Laser

Campi di applicazione della lavorazione laser
  • Produzione e raffilatura di utensili
  • Lavorazione laser all-in-one dell'intero utensile, dal pezzo grezzo al pezzo finito
  • Possibilità di lavorazione completamente automatica degli utensili 
  • Soluzioni di automazione disponibili per tutte le geometrie degli utensili (tensione idrostatica, HSK63, stazioni di serraggio, ecc.)
Come funziona la lavorazione laser?

Grazie all'uso di laser a impulsi corti e ultracorti, il materiale può essere lavorato in modo efficiente ma molto delicato. Gli impulsi laser ultracorti, come quelli utilizzati nella LASER LINE ULTRA, consentono la lavorazione dei metalli duri senza danni termici significativi, il che permette un rivestimento successivo dell'utensile.

Cosa viene prodotto con le macchine per la lavorazione laser?

In linea di principio è possibile realizzare tutte le geometrie degli utensili: dalle placchette reversibili e dagli inserti profilati agli utensili con rivestimento in placchette fino agli utensili a testa piena. Le nostre macchine per la lavorazione laser sono in grado di lavorare utensili con diametro fino a 200 mm e lunghezza fino a 250 mm e con peso fino a 5 kg. È possibile realizzare anche utensili rotanti come stampi progressivi, alesatori, utensili per la perforazione o per la fresatura.

EWAG è l'unico produttore in grado di lavorare utensili a spirale in metallo duro e DPC. In questo modo è possibile realizzare trivelli a doppio labbro e frese a quattro labbri nel primo livello d'ampliamento già in metallo duro e DPC  con un diametro compreso tra 0,5 mm e 3 mm. A tale scopo non sono necessarie conoscenze nella lavorazione laser, l'utente deve solo definire la geometria da lavorare.

Homepage
Global Group
it Change Language